Calcio live
William Hill Sport

Confederations Cup, sale la quota dell’Italia

Pubblicato il venerdì 21 giugno 2013 Condividi su twitter Condividi Facebook
Confederations Cup, sale la quota dell’Italia
Le difficoltà dimostrate contro il Giappone hanno fatto ricredere i bookmaker. Le quote antepost di questa Confederations Cup, infatti, vedevano la vittoria del Brasile data a 2.30, seguita a ruota da quella della Spagna, a 2.50. Dopodiché, spazio all'Italia, data a 5.50, e quindi all'Uruguay, a 10.00. Adesso, sono praticamente queste quattro le squadre a essere approdate alle semifinali. Molto dipenderà dal confronto tra Italia e Brasile, ultima giornata del girone. Gli azzurri, per chiudere al secondo posto ed evitare la Spagna, sono costretti a vincere (out De Rossi e Pirlo). Al Brasile, di conseguenza, basta il pareggio. E allora, Italia-Spagna come incrocio in semifinale è assai probabile. Per questo, la quota dell'Italia relativa alla vittoria del torneo sale da 5.50 a 6.50. Rimane stabile quella dell'Uruguay, dato sempre a 10.00. Noi effettivamente la pensiamo come i bookies. Contro il Brasile, supportato dal suo pubblico, sarà un'impresa per l'Italia (peraltro senza Pirlo) riuscire a vincere e a soffiare alla Seleçao il primo posto del girone A. Soprattutto perché il Giappone, travolto 3-0 dai verdeoro all'esordio, ha fatto arrossire Prandelli e i suoi ragazzi. Il pallone è rotondo e qualche volta Davide riesce a battere Golia. Ma il Brasile è la vera squadra favorita per la vittoria finale.